Benvenuti nel mondo della carta piegata

Archivio per maggio, 2011

Finissage Viaggi su Carta

Per tutti i ritardatari, per gli svogliati e gli smemorati, Mercoledì 1 Giugno, dalle ore 18:00 alle ore 22:00 si terrà il Finissage della mostra Viaggi su Carta, opere di Olmo Amato, Matteo De Gregori e Fabiana De Sario. Festeggiamo insieme.


Post di servizio

Salve! Questo post-lampo serve solo a rendervi note un paio di news dell’ultima ora:

-“Visto che il prossimo appuntamento con CARTAVIVA sarebbe dovuto cadere il 2 Giugno (Festa Nazionale), in via del tutto eccezionale verrà anticipato a giovedì prossimo, il 26. Qui l’evento su facebook. Vi aspetto!”

-“Oggi sono stati recapitati presso la libreria BistrArt, sede della mostra Viaggi su Carta, i primi tre pannelli d’autore destinati alla vendita. Di forme e colori diversi e tutti costruiti e siglati a mano, hanno un costo al pubblico di €15-20; si comunica inoltre che, per i più entusiasti, è messo in vendita ad un prezzo di €50 anche il pannello attualmente esposto alla mostra, da ritirare, ovviamente, alla fine della stessa.”

Origamaro


…è più grande all’interno!

Come un Tardis-libreria, lo spazio espositivo del BistrArt sembrava essere più ampio del normale, tanta la gente che ho visto entrarci! (Forse qualcuna ne è anche uscita, ma probabilmente mentre ero distratto.) Sono molto soddisfatto di come sia andata questa inaugurazione, vista anche la presenza per nulla scontata di tutti e tre gli artisti e l’affluenza sopracitata.

Non posterò altre foto della mostra, ma vi lascerò con questi assaggini, per costringervi ad andare a vederla: perché solo dal vivo rende.

Informo gli acquirenti interessati che tra qualche giorno farò recapitare alla libreria una serie (molto) limitata di pannelli di mia creazione, stile “pantone”. Questi piccoli e medi pezzi unici verranno venduti a prezzi intorno ai 15-20 euro; il ricavato andrà in beneficenza, a sostegno di uno pseudo-artista studente universitario con la fissa per la carta piegata.

Allo stesso modo, in settimana dovrebbe arrivare sempre presso il BistrArt un altro carico di Origamearings, gli orecchini prodotti dalla sorella dell’Origamaro (con il suo “supporto tecnico”) che oggi sono stati spazzolati più in fretta degli stuzzichini gratis. Quando sarà, li troverete splendidamente posizionati nel loro espositore mirabilmente costruito dal sottoscritto durante la scorsa notte.

[Questo Giovedì si terrà CARTAVIVA, il corso di Origamanza varia.]


Colle Oppio all’orizzonte

[ATTENZIONE: se siete approdati a questo blog seguendo le tracce lasciate da alcuni pendolari di carta incontrati sui vagoni della Metro B di Roma e volete saperne di più, leggetevi per prima cosa il post precedente]

Questo, invece, è più un promemoria, per evitare che le vostre menti, distratte e rapite dal tran tran quotidiano, possano dimenticarsi e lasciarsi sfuggire due Grandi Eventi ormai alle porte.

Ovviamente sto parlando soprattutto della Mostra che finalmente è giunta: questo Martedì ci sarà l’inaugurazione e voi tutti siete invitati. In compagnia dello stress degli ultimi preparativi vi dico che non vedo l’ora. Giovedì 19, invece, c’è l’ormai consueto appuntamento con il laboratorio di Origamanza varia, CARTAVIVA, come sempre presso il centro sociale Ex 51.

Buona routine, e a presto.


Lettori di giornali

Oggi è successa una cosa stranissima: come spesso mi accade stavo in metropolitana (linea B), diretto verso casa, quando, alzando lo sguardo dal libro, mi accorgo di tre Paper Rangers appollaiati in alto, lì davanti a me, sulla barra per reggersi, intenti a sfogliare un paio di quotidiani! Accanto a essi un adesivo recitava così:

“Take a photo and google ORIGAMANZA VARIA”.

Tornato a casa, scopro che mi è arrivata una mail con qualche foto allegata, in cui si testimoniava una partecipazione cartacea di ben più ampia scala! Ho immaginato fossero già il prodotto di quel fenomeno misterioso, e non ho perso tempo: aggiustate e siglate, le foto sono finite tutte nel mio album flickr.

Osservandole meglio, ho notato anche che i giornali sfogliati dai cartanti non sono quotidiani qualsiasi; c’è il Manifesto del giorno dell’elezione di Ratzinger, La Repubblica dell’11 Settembre, un City sull’influenza suina, un Metro sullo star bene sui mezzi pubblici (autocelebrativo?) e addirittura il Corriere della Sera con l’annuncio dell’armistizio di Badoglio. Ma tutte le diverse testate hanno, in ultima pagina, una pubblicità legata al referendum, con le immagini della campagna per l’acqua pubblica e per il No al nucleare (quest’ultima credo sia la stessa immagine vista su molte magliette degli artisti esibitisi al concerto del Primo Maggio). Insomma, a quanto pare i Paper Rangers hanno scoperto il mondo dei mezzi pubblici romani e sembrano sensibili ai temi del referendum, nonostante l’acqua sia loro nemica e le radiazioni non li interessino più di tanto: avranno pensato che il destino di acqua e nucleare, benchè apparentemente non siano argomenti che li riguardino in prima cartacea persona, dovrebbero interessare tutti a prescindere? Chi lo sa.

Da parte mia, accetto il suggerimento dei miei cari omini, aggiungendo che chiunque abbia scattato foto (che in metro sarebbe vietato, ma non severamente) potrebbe inviarmele all’indirizzo mail che trovate nella pagina “Info Origamanza varia“, gliene sarei pubblicamente grato. Vi invito inoltre a fare un salto alla mostra per cui sono stati scritturati questi piccoli omini colorati, e mi raccomando: il 12 e il 13 Giugno tutti a votare al referendum.


VIAGGI SU CARTA

VIAGGI SU CARTA

Che sia stampata, piegata, lucida o opaca, la carta racconta; una porta aperta su cronache, storie e mondi incantati.
Ma stavolta il supporto cartaceo è anche soggetto: decide di alzarsi e venirti a trovare, di persona.
Una fenditura occasionale nella realtà mette in comunicazione reale e surreale, carta e vita, per un incontro in cui entrambe le parti resteranno colpite.

Origami, Fotografie e fotomontaggi

Ecco finalmente il flyer della mostra. Segnatevi tutto e accorrete numerosi!

BistrArt     evento facebook


1.000

Come dissi ieri sera ai grandi Oblivion al completo all’entrata dell’Ambra Jovinelli, un Senechiano “Salve!” a tutti.

Il blog ha superato le mille visite (totali)…avanti tutta!


Detto ciò, vi preannuncio in via ufficiosa che la mostra al Bistr Art si terrà dal 17 Maggio al 1 Giugno, e che il titolo di tale mostra (alla quale prenderò parte insieme a Fabiana De Sario e Olmo Amato) sarà “Viaggi su carta“. Stiamo lavorando sul volantino/presentazione, al più presto l’annuncio ufficiale…

Infine, faccio presente che è stata aggiornata la pagina dedicata alle installazioni e interventi, con la pur minima testimonianza dell’ultimissimo lavoro al csoa La Strada.

Con gli interessati ci si vede il 5. Buon Primo Maggio, buone fave (per i non allergici) e buon concerto.

[Lasciatemi dedicare un “buuu” al Vaticano che beatifica Wojtyla proprio il Primo di Maggio, con i pellegrini che invadono un centro già oltremodo “impegnato” e maxi-schermi al Circo Massimo, a due passi da San Giovanni…]