Benvenuti nel mondo della carta piegata

Archivio per giugno, 2013

Occhio alle Orecchie!

Non è certo la prima volta che Origamanza varia si tinge di glamour e offre un po’ di carta da appendere alle orecchie ma stavolta ci siamo superati. O meglio, a superarsi è stata la bravissima creatrice di Sognando Mo!mo, che ha deciso di lasciare il suo feltro in balia dei Paper Rangers Mi.Ni. per la prima serie di orecchini “Leggero come origami“.

Questa nuova collaborazione, solo agli inizi, verrà ufficialmente inaugurata oggi alla Festa dell’Amicizia, un mercatino di Beneficenza a Ciampino a cui vi invito ovviamente a passare (oltre agli orecchini trovereste molte altre cose sfiziose, in feltro o di carta).

Continuate a spulciarvi il sito, magari partendo da quella volta che provai a spiegare perché è nato questo blog e finii per parlare di pane fatto in casa e venditori di Porta Portese… E rimanete aggiornati per i prossimi laboratori e workshop autunnali in programma!

Annunci

Paper Rangers MiNi

ImmagineEccoci in diretta live dal CartOne Center di Tokio, dove pochi minuti fa Origamanza varia è tornata a far parlare di sé. Dopo mesi di silenzio infatti il Collettivo Singolare ha presentato al mondo la sua nuova strabiliante idea: i Paper Rangers MiNi (Mica Niente).

Questi nuovi lavoratori dello spettacolo sono il 33% più piccoli, ma mantengono incredibilmente tutte le funzionalità wireless dei loro “fratelli maggiori”, compresa autonomia e potenza di vandalo. Sono i Cartanti che avete sempre voluto (e chiesto).

Origamaro (fondatore, insegnante, consulente, segretario e socio unico di Origamanza varia) ha dichiarato: “Sappiamo che la nostra prolungata inattività, dovuta perlopiù a problemi e fraintendimenti interni, ha lasciato un vuoto nei cuori dei nostri follower. Abbiamo quindi colto questa doppia occasione [la produzione della nuova serie di Paper Rangers MiNi su commissione di  Sognando Momo e l’inizio della serie di appuntamenti con CARTAVIVA nei centri estivi della Capitale, n.d.r.] per tornare a farci sentire e vedere.”

Ora, stando ai rumors che girano in rete, non ci resta che aspettare i primi di Luglio per scoprire cosa bolle in pentola nella Casa dei Cartanti e quale sarà il modus operandi per questa nuova ondata di pieghe. Nel frattempo invito i nuovi lettori a curiosare per bene tra i vari post del sito (a partire dalle pagine qui a destra) e a concederci un mi piace. Stay tuned.