Benvenuti nel mondo della carta piegata

Articoli con tag “bistrart

Numeri da ripiegare

Ventiquattro articoli, quarantatré immagini e più di duemila visite in meno di tre mesi.

E con questo sto a posto con i conti.

Voglio ringraziare i tredici temerari che hanno lasciato la propria mail per ricevere una notifica ad ogni mio nuovo articolo (tra cui la mamma e il papà, ovviamente) ma anche tutti quelli che hanno partecipato al quel grande esperimento (o medio, che dir si voglia) che è stata CARTAVIVA, conclusosi oggi con l’ultimo appuntamento all’Ex51. Non disperate, insieme al colorito giallastro delle foglie, alle castagne, al Doctor Who e all’iOS 5 tornerà anche il laboratorio della carta piegata: ci si vede in Autunno!

A tutti quanti, soprattutto a chi non fosse interessato al laboratorio o non credesse più nell’esistenza delle stagioni, faccio presente invece che è stata aggiunta al blog una pagina dedicata interamente alla mostra “Viaggi su Carta”, terminata ormai da una decina di giorni. Enjoy it!


…è più grande all’interno!

Come un Tardis-libreria, lo spazio espositivo del BistrArt sembrava essere più ampio del normale, tanta la gente che ho visto entrarci! (Forse qualcuna ne è anche uscita, ma probabilmente mentre ero distratto.) Sono molto soddisfatto di come sia andata questa inaugurazione, vista anche la presenza per nulla scontata di tutti e tre gli artisti e l’affluenza sopracitata.

Non posterò altre foto della mostra, ma vi lascerò con questi assaggini, per costringervi ad andare a vederla: perché solo dal vivo rende.

Informo gli acquirenti interessati che tra qualche giorno farò recapitare alla libreria una serie (molto) limitata di pannelli di mia creazione, stile “pantone”. Questi piccoli e medi pezzi unici verranno venduti a prezzi intorno ai 15-20 euro; il ricavato andrà in beneficenza, a sostegno di uno pseudo-artista studente universitario con la fissa per la carta piegata.

Allo stesso modo, in settimana dovrebbe arrivare sempre presso il BistrArt un altro carico di Origamearings, gli orecchini prodotti dalla sorella dell’Origamaro (con il suo “supporto tecnico”) che oggi sono stati spazzolati più in fretta degli stuzzichini gratis. Quando sarà, li troverete splendidamente posizionati nel loro espositore mirabilmente costruito dal sottoscritto durante la scorsa notte.

[Questo Giovedì si terrà CARTAVIVA, il corso di Origamanza varia.]


Colle Oppio all’orizzonte

[ATTENZIONE: se siete approdati a questo blog seguendo le tracce lasciate da alcuni pendolari di carta incontrati sui vagoni della Metro B di Roma e volete saperne di più, leggetevi per prima cosa il post precedente]

Questo, invece, è più un promemoria, per evitare che le vostre menti, distratte e rapite dal tran tran quotidiano, possano dimenticarsi e lasciarsi sfuggire due Grandi Eventi ormai alle porte.

Ovviamente sto parlando soprattutto della Mostra che finalmente è giunta: questo Martedì ci sarà l’inaugurazione e voi tutti siete invitati. In compagnia dello stress degli ultimi preparativi vi dico che non vedo l’ora. Giovedì 19, invece, c’è l’ormai consueto appuntamento con il laboratorio di Origamanza varia, CARTAVIVA, come sempre presso il centro sociale Ex 51.

Buona routine, e a presto.


VIAGGI SU CARTA

VIAGGI SU CARTA

Che sia stampata, piegata, lucida o opaca, la carta racconta; una porta aperta su cronache, storie e mondi incantati.
Ma stavolta il supporto cartaceo è anche soggetto: decide di alzarsi e venirti a trovare, di persona.
Una fenditura occasionale nella realtà mette in comunicazione reale e surreale, carta e vita, per un incontro in cui entrambe le parti resteranno colpite.

Origami, Fotografie e fotomontaggi

Ecco finalmente il flyer della mostra. Segnatevi tutto e accorrete numerosi!

BistrArt     evento facebook