Benvenuti nel mondo della carta piegata

Articoli con tag “laboratorio

ricaric’arte

C'ARTE-IN-MANO2c

Annunci

Racconti d’Irlanda

Ci cospargiamo il capo di coriandoli chiedendovi di perdonarci per l’assenza; a chi se ne fosse avuto a male spieghiamo che è stato per una buona causa. Senza annoiarvi con l’intera storia (che coinvolge anche il Dams di Roma Tre) diciamo che sono stato coinvolto nell’organizzazione di questa serata sull’Irlanda. Durante la quale chi scrive si occuperà anche delle proiezioni live. Per concludere sull’argomento non mi rimane che invitarvi a partecipare alla serata, promettendovi un’esperienza più che piacevole.

 

Tutto ciò non significa che siamo rimasti con le mani in mano (cartaceamente parlando). Sono molto fiero di annunciare che il primo gruppo del Workshop C’ARTE IN MANO ha superato tutto intero la sua terza lezione, dimostrando parecchio entusiasmo e curiosità. Complimenti a Giacomo, Lucia, Maria, Maria Pia, Paola e Patrizia, tutti pronti per il gran finale!

 

Rimanete aggiornati per sapere le date del prossimo workshop e…ci vediamo il 30.


Intelligenza manuale

Buon Halloween!

Con la ricorrenza di questa festa d’oltreoceano, che apprezzo soprattutto come “occasione extra” per stimolare la creatività maschereccia dei più timidi, ci ritroviamo su questa pagina a una settimana esatta dall’inizio del primo workshop C’ARTE IN MANO di Origamanza varia.

Il laboratorio ha come scopo principale quello di presentare ai partecipanti il mondo della carta piegata dall’interno e fornire gli strumenti essenziali per poter muovere i primi passi da soli. Solo carta, pieghe e buona compagnia. Essendo rimasto ancora qualche posto libero invito gli interessati ritardatari e i curiosi a inviare dubbi e domande al riguardo all’indirizzo di posta origamaro@gmail.com. Sarò felice di rispondervi.

Buon divertimento per stasera, quella dopo e quella dopo ancora. E per tutte quelle a seguire.


MetropoliTANA

Un nuovo Nuovo si aggira per la città. O forse è un vecchio Vecchio talmente antico da sembrare aria fresca.

Qualsiasi sia il caso, ci sono dei bravi e simpatici ragazzi, e ragazze, che hanno deciso di riappropriarsi di uno spazio urbano degradato per fare attività e socializzare il sabato sera. Così, in barba al lerciume predominante e agli effluvi all’aroma di città hanno già iniziato a pulire, sistemare e popolare con libri, musica, patatine e carne alla brace il ponte della vecchia fermata della Metro B Garbatella…

Ma perché vi racconto ciò? Ebbene, il suddetto ponte, comodo passaggio sulla ferrovia che casualmente mi trovo a passare almeno due volte al dì, era già stato scenario di un incredibile intervento urbano (lampo), il Bat-Segnale di Garbatella.

Merito forse della particolare atmosfera urbana che impregna (insieme a qualcos’altro) il luogo, oggi mi sono imbattuto in un’altra piccola Idea.

Sarebbe molto bello se quel piccolo, semplice quadretto potesse ispirare e generare molti suoi simili, e l’intera superficie (dove la vernice sembra aver perso la battaglia per una decorazione critica ma ordinata) venisse ricoperta da pensieri, colori e materiali vari. Tutto rigorosamente incorniciato e appeso a un chiodo.

VI ASPETTO MERCOLEDì ALLA PRESENTAZIONE DI C’ARTE IN MANO!

Messaggio diretto ed essenziale, come piace a noi.


Ci vediamo tutti il 24

Leggete, copiate, incollate, diffondete e venite!


C’ARTE IN MANO

ImmagineCi siamo quasi. Dopo un’assenza ingiustificata torna a farsi viva Origamanza varia (e il sottoscritto), finalmente pronta per la nuova stagione!

Il titolo di questo post, infatti, è anche il nome dato ai workshop intensivi serali della durata di un mese (4 incontri) che spero permetteranno a tanti di fare i primi passi nel mondo della carta piegata. Sempre all’interno dell’accogliente cornice di Spiritree, stavolta ci ritroveremo a fare quattro chiacchiere e otto pieghe di sera. A breve, su questo sito, programmi, info, costi e modalità.


Seconda Estate

Come da titolo, Origamanza varia ha ormai toccato con mano (e termometro) la sua seconda estate!

In genere a noi il caldo non dispiace, e alla carta ancora meno (basta che non sia umido), ma di questi tempi bisogna decisamente rivalutare uno degli origami più diffusi e semplici da realizzare: il ventaglio. Perché bello sì, ma se è anche utile è ancora meglio.

Cambio di formula per la pubblicazione del reportage fotografico sull’ultima fatica di Origamanza varia. Non più ospitato in forma sintetica su una delle pagine di questo sito (non per il momento almeno), bensì caricato come album dal nostro profilo facebook, accessibile anche ai non iscritti al social network. Ciò ha permesso una maggior libertà e quantità di scatti, a testimonianza di un evento che in ogni caso non può che rendere in foto solo una minima parte di quello che ha trasmesso ai visitatori/partecipanti presenti.

Detto ciò, ho il piacere di annunciare la mia prossima partenza per il litorale Garganico, ove per un paio di mesi scarsi dovrei fare il mio dovere di Origamaro e pseudo-insegnante di Hip Hop presso una delle strutture attrezzate. Ebbene sì, andrò ad insegnare a ballare in Puglia. Aspettatevi qualche scatto postumo in compagnia dei Paper Rangers in versione estiva, perché non tarderanno ad arrivare.

Buona estate, buon caldo, buon fresco (se lo trovate) e buon gelato, al plurale.


Finale col botto!

Come un pacco di biscotti o la fila alla Posta, anche l’esperimento Cartaviva prima o poi doveva finire. Ma non sarà un addio; dopo la lunga pausa estiva Origamanza varia deciderà in che modo tornare a pungolarvi, dando una nuova forma al suo Laboratorio aperto. Per l’ultima occasione, per salutarsi, per conoscersi (meglio tardi che mai), e per piegare altra carta, vi aspetto questo Venerdì (20 Aprile) alla Bottega di Spiritree. Ancora una volta.

CARTAVIVA, il laboratorio di origami finito perfino sul sito di Repubblica.it, vi aspetta, e vi promette un finale col botto.

ATTENZIONE: Per Venerdì 20 Aprile è previsto uno sciopero di 24 ore dei mezzi di trasporto pubblici. Chi di norma viene al laboratorio accompagnato da mamma Atac lo tenga a mente, e si muova di conseguenza. Vi aspetto!


Tempo

Tempo di tirare le somme, le fila del discorso, e forse qualche sasso. Ma origami da lancio ancora non ho imparato a farli.

Detto ciò, questo nelle foto (non ritoccate) è il mio primo passo nel vasto campo dell’Illuminismo cartaceo. Fogli A4 bianchi e una vecchia lampada da comodino. A breve nuovi modelli degni di Voltaire.


Detto anche ciò, non mi resta che augurarvi una buona esperienza quotidiana e invitarvi, se passate in zona, il 6 Aprile per il penultimo appuntamento con il nostro caro Laboratorio di origami prima della pausa estiva. Venite, piegate e ve ne andate.


Juste Debout Steez 2012, Parigi

Origamanza varia ci tiene particolarmente a salutare e a congratularsi con i due Cartanti che vedete in foto. Si tratta infatti di Sheety e Bboy Arancio, due ballerini cartacei legati in qualche modo alla crew degli UndershoeZ che questa domenica erano presenti al Juste Debout Steez 2012, i “mondiali” dell’Hip Hop che si tengono da anni in Francia. Non avendo partecipato a nessuna delle preselezioni tenutesi in giro per il mondo non hanno potuto gareggiare regolarmente ma, grazie anche alla loro natura e stazza, sono riusciti comunque a guadagnare il dance floor, come testimoniano questi scatti.

Complimenti anche a tutta la “delegazione italiana”, che ci ha fatto divertire e fomentare come non mai. Grande evento e belle persone.

Vi ricordo che questo venerdì e il prossimo vi aspetto per questo doppio appuntamento con CARTAVIVA.