Benvenuti nel mondo della carta piegata

Articoli con tag “valle aurelia

Numeri da ripiegare

Ventiquattro articoli, quarantatré immagini e più di duemila visite in meno di tre mesi.

E con questo sto a posto con i conti.

Voglio ringraziare i tredici temerari che hanno lasciato la propria mail per ricevere una notifica ad ogni mio nuovo articolo (tra cui la mamma e il papà, ovviamente) ma anche tutti quelli che hanno partecipato al quel grande esperimento (o medio, che dir si voglia) che è stata CARTAVIVA, conclusosi oggi con l’ultimo appuntamento all’Ex51. Non disperate, insieme al colorito giallastro delle foglie, alle castagne, al Doctor Who e all’iOS 5 tornerà anche il laboratorio della carta piegata: ci si vede in Autunno!

A tutti quanti, soprattutto a chi non fosse interessato al laboratorio o non credesse più nell’esistenza delle stagioni, faccio presente invece che è stata aggiunta al blog una pagina dedicata interamente alla mostra “Viaggi su Carta”, terminata ormai da una decina di giorni. Enjoy it!


Ultimo appuntamento con CARTAVIVA

Giovedì 9 Giugno, come sempre dalle 15:30 alle 18:30, vi aspetto al centro sociale Ex 51 per l’ultimo colorato appuntamento con il mondo della carta piegata. L’incontro è aperto a tutti, a belli e brutti, a chi è venuto sempre, spesso, ogni tanto, mai.

La locandina dello scorso appuntamento. Qui l’evento su facebook.


Colle Oppio all’orizzonte

[ATTENZIONE: se siete approdati a questo blog seguendo le tracce lasciate da alcuni pendolari di carta incontrati sui vagoni della Metro B di Roma e volete saperne di più, leggetevi per prima cosa il post precedente]

Questo, invece, è più un promemoria, per evitare che le vostre menti, distratte e rapite dal tran tran quotidiano, possano dimenticarsi e lasciarsi sfuggire due Grandi Eventi ormai alle porte.

Ovviamente sto parlando soprattutto della Mostra che finalmente è giunta: questo Martedì ci sarà l’inaugurazione e voi tutti siete invitati. In compagnia dello stress degli ultimi preparativi vi dico che non vedo l’ora. Giovedì 19, invece, c’è l’ormai consueto appuntamento con il laboratorio di Origamanza varia, CARTAVIVA, come sempre presso il centro sociale Ex 51.

Buona routine, e a presto.


1.000

Come dissi ieri sera ai grandi Oblivion al completo all’entrata dell’Ambra Jovinelli, un Senechiano “Salve!” a tutti.

Il blog ha superato le mille visite (totali)…avanti tutta!


Detto ciò, vi preannuncio in via ufficiosa che la mostra al Bistr Art si terrà dal 17 Maggio al 1 Giugno, e che il titolo di tale mostra (alla quale prenderò parte insieme a Fabiana De Sario e Olmo Amato) sarà “Viaggi su carta“. Stiamo lavorando sul volantino/presentazione, al più presto l’annuncio ufficiale…

Infine, faccio presente che è stata aggiornata la pagina dedicata alle installazioni e interventi, con la pur minima testimonianza dell’ultimissimo lavoro al csoa La Strada.

Con gli interessati ci si vede il 5. Buon Primo Maggio, buone fave (per i non allergici) e buon concerto.

[Lasciatemi dedicare un “buuu” al Vaticano che beatifica Wojtyla proprio il Primo di Maggio, con i pellegrini che invadono un centro già oltremodo “impegnato” e maxi-schermi al Circo Massimo, a due passi da San Giovanni…]


Continua l’esperimento CARTAVIVA

Il 5 Maggio si terrà il terzo appuntamento con Origamanza varia, venite numerosi!

evento facebook

[anche questa volta siete tutti invitati a cliccare sulla locandina, copiarla, stamparla a colori o in b/n e affiggerla dove più vi aggrada]


Rivoltare calzini, ciancicare zampette…

Dopo un periodo di intensa attività pieghereccia rieccomi a scrivere sulle scure pagine di questo blog. A scrivere proprio di questa “intensa attività pieghereccia” che mi sarei lasciato alle spalle.

Come i lettori più attenti sapranno, sabato scorso ho partecipato ad una Festa di Primavera e posso modestamente dire che è stato un successo: tanti bambini, tanti foglietti, tante risate (tanto sole e poco vento). Mi sono fatto queste 10 ore di lavoro (più due di viaggio) e ricavato un bel gruzzolo da dare in beneficienza.

Il giorno prima, invece, avevo preparato l’installazione Pesce d’Aprile a La Strada e fatto tardi in buona compagnia. La domenica me ne sono andato a vincere una gara di hip hop con il mio gruppo, gli UnderShoez.

Ieri, infine, ho portato avanti quell’esperimento chiamato “Cartaviva@Ex51“. Vista la decina di belle persone che hanno deciso di venire a piegare un po’ di carta in compagnia, e ricordando le loro facce al momento dell'”addio”, non posso che dire che sia andata bene. Ho spiegato e piegato un paio dei modelli più semplici (farfalla e corvo) e, spero, stimolato la creatività dei presenti con gli esempi colorati che affollavano il tavolo. Mi sono finalmente reso conto che la terminologia usata dal sottoscritto per descrivere il tipo di movimento e di piega da effettuare spesso sia “poco ortodossa” (rimando al titolo), ma non per questo inefficace: si incontrano molti aquiloni sulla strada per l’uccellame cartaceo, e vi ritroverete (quando sarà il momento) a piegare una lettiera per gatti mentre siete diretti verso la figura umana…ma anche questa è Origamanza varia.

[aggiunta: devo assolutamente ringraziare le ragazze di Cartastraccia che mi hanno regalato il mio primo link esterno al blog con un post e delle foto!]

Con molta probabilità i prossimi appuntamenti si terranno con cadenza bisettimanale (a Giovedì alterni), stesso orario stesso luogo. A breve la nuova locandina da diffondere. Negli incontri futuri verrà utilizzata una nuova forma sperimentale di offerta: ai partecipanti sarà lasciato scegliere se pagare a fine lezione €3 o niente.


CARTAVIVA all’Ex 51

evento facebook

[vedi la locandina qua sopra? cliccala, salvala, stampala e attaccala.]